violi

Sporting, che colpo. Arriva Marcella Violi

Un’altra big in maglia amaranto. La centrale della Nazionale sposa il progetto Sporting

Continua la campagna di rafforzamento dello Sporting Lokri che in settimana è riuscito a chiudere un’importantissima trattiva che riporta in Calabria Marcella Violi, centrale difensivo del Real Statte e pedina fondamentale della Nazionale Italiana. Di sicuro, un’atleta che non ha bisogno di presentazioni, vincitrice di uno scudetto con la Pro Reggina nel 2012, per poi costruire le sue fortune prima alla Lazio e nell’ultima stagione con la maglia della forte formazione pugliese. Altro colpo di mercato quindi messo a segno dal ds Valentina De Leo, che sta lavorando sodo per allestire una squadra che possa confermarsi tra le più forti d’Italia. “Aver lavorato bene e con professionalità  oggi ci fa raccogliere i frutti. Seguo Marcella da qualche tempo, ed ora è una giocatrice dello Sporting. Una Calabrese che giocherà nella sua terra… Abbiamo un progetto ben preciso da seguire e stiamo costruendo una rosa perfetta. Sono felice di avere tra le mani un gruppo costituito in buona parte da atlete che avranno la fortuna di giocare nella loro terra, sono sicura che questo le motiverà  ancora di più. E poi vi svelo un piccolo segreto, le novità  non finiscono qui…”

Felice della scelta amaranto-oro anche la calcettista, entusiasta di sposare il progetto Sporting.

Torni in Calabria dopo 4 stagioni lontana da casa, cosa significa per te tornare a giocare in Calabria?

Dopo aver provato l’esperienza calcistica lontano da casa per diversi anni ho deciso di ritornare a giocare nella mia terra, in Calabria che per me vuol dire casa.

Una decisione ben pensata e tanto sentita mossa dal cuore e dall’amore della mia famiglia, da quel senso di impegno, professionalità  e voglia di lottare accanto al Lokri, unica realtà  calabrese che disputa la massima serie nel futsal femminile. Ed eccomi qui pronta a metter in pratica tutto quello che questo sport mi ha insegnato, entusiasta e decisa della mia scelta”

Cosa ti ha convinto ad accettare di far parte del progetto Sporting Lokri?

Mi è piaciuto il progetto che lo Sporting Lokri mi ha esposto. Una società  che ha una continuità , ben organizzata e che stagione dopo stagione sta dimostrando margini di miglioramento. Con una doppia felicità , mi consente di praticare questa mia grande passione a due passi da casa. Inoltre penso che non abbia niente in meno alle altre. Quindi, tutta la mia fiducia al Lokri”.



toc dep | giam can nhanh