Accordo Sporting FISE

Sporting Locri e Fise Calabria danno vita alle “buone pratiche dello Sport”

I due presidenti, Vittorio Zadotti e Roberto Cardona, hanno stipulato un accordo di scambio di beni e servizi, che se allargato potrebbe migliorare le condizioni dello Sport in Calabria

Si è siglato in mattinata, presso la sala consiliare del Comune di Locri, alla presenza del sindaco della città Giovanni Calabrese, un protocollo d’intesa tra la società sportiva Sporting Locri, e la FISE Calabria (Federazione Italiana Sport Equestri). I due presidenti, Vittorio Zadotti e Roberto Cardona si sono detti soddisfatti dell’accordo che metterà a reciproca disposizione beni, mezzi, attrezzature e strumentazioni, e sicuramente semplificherà la gestione delle due attività, creando una coesione di intenti che come risultato immediato darà un risparmio economico, ma che a più largo raggio rappresenta un tentativo di riportare in vita lo sport in Calabria, che forse proprio nelle discipline e negli sport più settoriali sembra latitare.

Si è auspicato che nel futuro prossimo questo tipo di accordo possa coinvolgere altre realtà sportive creando un associazionismo che può dare vita ad una struttura sportiva solida, con un impatto ancora maggiore, che potrebbe migliorare la qualità di vita dei nostri ragazzi, che così avrebbero a disposizione strutture e servizi che una singola società o federazione non potrebbe permettersi. L’accordo stipulato rappresenta il primo esperimento di associazionismo tra una squadra e una federazione, creando un precedente che potrebbe aprire la strada a una vera e propria rinascita dello sport calabrese.



toc dep | giam can nhanh